Luca Pilolli, sull’etimo di Coniuge (semiserio).

Oggi ho letto l’etimo di CONIUGE, (con=com=insieme iug=jug=uniti ma anche inteso come ju-gum=giogo e il giogo è anche quella cosa che si mette ai buoi per legarli al carro, ma era anche una porta bassa fatta da 3 bastoni che i romani costruivano per farvici passare sotto NUDI e CHINATI gli avversari sconfitti) Pensa te che etimo nobile che ha “coniuge”. Il mio amico Carlo su FB mi scrive: […] al tempo di Roma caput...

Read More

Proverbio indiano sul corpo.

“Se vuoi sapere come sarà il tuo corpo domani, osserva come pensi oggi. Se vuoi sapere come pensavi ieri, guarda il tuo corpo oggi.” Proverbio indiano 2017 | 06 | 10 Letto sulla pagina FB di Elisa Kosuta

Read More

Luca Pilolli, sui vegetariani, vegani ed i surrogati di cibi animali.

Mi sembra che chi vuole essere vegetariano e vegano e si mangia surrogati vegetali di cibi animali non abbia capito molto dell’idea di mangiare più salutare, semplice ed energetico. Tuttavia comprendo la fatica nell’abbandonare vecchie abitudini. Potenzialmente costoro, a mio avviso, sono all’inizio di un viaggio di riscoperta e ridefinizione del cibo. Perché in primo luogo il cibo è cultura. Luca Pilolli 2017 | 09 |...

Read More

Luca Pilolli, sul lamentarsi.

Non c’è epoca che non si lamenti della propria epoca. Non essendo nemmeno io immune al lamentarmi, in questi casi mi ricordo un bell’aforisma: “lamentarsi vuol dire illudersi di aver fatto qualcosa senza aver dovuto cambiare niente.” Luca Pilolli 2017 | 09 | 12

Read More

Annamaria Testa cita Foster Wallace

Foster Wallace ricorda agli studenti che la vera educazione al pensiero non riguarda la capacità di pensare, ma la scelta di che cosa pensare. Annamaria Testa cita Foster Wallace 2017 | 08 | 28 – Letta su un articolo di Annamaria Testa Nello stesso articolo ho trovato acute anche queste parole: “In altre parole: anche se facciamo fatica a rendercene conto, come individui siamo molto più spesso alla periferia che al centro degli...

Read More

Eon Musk

[…] Dato che anche se si è o si fa il meglio del meglio c’è sempre una possibilità di fallimento, pertanto penso che è importante che ti piaccia realmente qualsiasi cosa tu stia facendo. Se non ti piace… la vita è troppo corta. Se hai bisogno di parole ispiratrici, non farlo. […] Perché se è importante, anche se le probabilità sono che non avrà successo, allora vale la pena di cercare di farlo. […] Eon Musk Tratto...

Read More

Luca Pilolli, sulle occasioni e sui treni.

Quando una persona usa la metafora del treno che è passato sta usando una scusa come altre. Perché le persone non sono treni, non hanno ruote di ferro ai piedi e non vanno su un unico binario di ferro, sono persone con una mente, un cuore, e decidono che strada prendere quando vogliono. Luca Pilolli 2017 | 07 | 19

Read More

Luca Pilolli, sulle sfide sportive e artistiche.

Un goal non è opinabile, canestro non è opinabile, una schiacciata a palla a volo non è opinabile, una buca in golf, o a bigliardo non è opinabile e potrei fare molti altri esempi. In pratica ci sono attività sportive che si prestano alla valutazione oggettiva di una sfida, altre no, cioè quelle artistiche. Il ballo secondo me non dovrebbe prestarsi alla sfida, come nemmeno la musica, perché le valutazioni personali dei “giudici”...

Read More

Nassim Nicholas Taleb sul libero mercato e sull’aggressività.

[…] il libero mercato funziona perché permette alle persone di avere fortuna procedendo per tentativi in maniera aggressiva, non grazie a premi o “incentivi” per la bravura. La strategia vincente consiste quindi nel darsi da fare il più possibile e nel cercare di collezionare il maggior numero di opportunità di Cigni neri. Nassim Nicholas Taleb 2017 | 05 | 18 riletta in questa data, riporto il passo del testo per capirne il...

Read More

Nassim Nicholas Taleb, sulle regole e sui fatti.

[…] non apprendiamo regole ma fatti, solo fatti. Nassim Nicholas Taleb 2017 | 05 | 18 – Riletta oggi, riposto il passo esteso: Noi non impariamo spontaneamente il fatto che non impariamo. Il problema sta nella struttura della nostra mente: non apprendiamo regole ma fatti, solo fatti. Pare che non siamo molto bravi a recepire le metaregole (come la regola per cui abbiamo la tendenza a non apprendere le regole. Disprezziamo...

Read More

Enrico Lipani, sul conoscere, applicare, e sulla esperienza.

Un conto è conoscere e un conto è applicare, e l’esperienza in molti casi fa la differenza. Enrico Lipani 2017 | 05 | 12 – sentita in un video di Enrico Lipani nel quale spiega come certe materie non è possibile apprenderle in 3 giorni, perché appunto “Un conto è conoscere e un conto è applicare, e l’esperienza in molti casi fa la differenza.”...

Read More

Luca Pilolli, sulle valutazioni a scuola.

Al di là del fatto che un maestro deve essere “ALLEATO” dell’allievo per aiutarlo a correggere gli errori (Daniela Lucangeli – Lectio magistralis docet) invece che “Giudice Valutatore” (spesso privo di empatia nella mia esperienza scolastica) mi sono spesso chiesto perché in una valutazione da 0 (non sapere nulla) a 10 (sapere tutto), 5 non esprimesse un livello di conoscenza medio, invece che insufficiente....

Read More
Pagina 1 di 2412345...1020...Last »